Immagini spettacolari dallo Spazio: un asteroide in fiamme sfreccia a 144.000 Km/h (VIDEO)

Le spettacolari immagini riportate nel video di apertura si devono a Paolo Nespoli, capace di intercettare e riprendere con un pizzico di fortuna e tanto, tanto mestiere, un asteroide in fiamme che sfreccia come un bolide, una “palla di fuoco” che si riverbera sulla nubi: “un sampietrino, tanto per capirsi – scrive l’astronauta sul suo blog – che si è completamente distrutto nell’attraversamento dell’atmosfera”.

Nespoli, ecco un asteroide in fiamme che sfreccia a 144.000 km l’ora

Un frammento di roccia cosmica più luminosa delle stelle, insomma, più che un banale detrito spaziale, quello che avrebbe avuto la fortuna e l’arguzia di intercettare il nostro uomo dello spazio alla sua terza missione. Una sorta di “palla di fuoco”, detto in gergo, di meteoroide secondo la definizione scientifica, molto brillante e che, come riporta l’astronauta sul suo blog e come riferisce il Messaggero online in queste ore, sarebbe “una meteora del diametro di un decimetro” intercettata grazie “all’angolo con cui l’oggetto entra nell’atmosfera: una traiettoria molto verticale e per di più . relativamente – vicina alla stazione spaziale”.  Un asteroide che, stando a quanto si vede a quanto riportato dai siti ai partire dal blog di Nespoli, “ha incendiato i cieli sopra il Sud Africa sfrecciando in fiamme alla strabiliante velocità di  144.000 chilometri l’ora, ovvero il doppio di quanto fanno registrare i frammenti roccia di queste dimensioni quando si distruggono attraversando l’atmosfera terrestre e raggiungendo temperature superiori ai 2.200 gradi”.

Un frammento di roccia cosmica più luminosa delle stelle

E allora, nel video postato in apertura – ripreso dal timelapse (una sequenza di foto che si susseguono a un secondo l’una dall’altra) diffuso dall’Agenzia spaziale europea, Nespoli con mestiere e un po’ di fortuna è riuscito ad unire “immagini riprese dalla cupola dell’Iss che stava sorvolando la Terra a 400 chilometri di altezza e alla velocità di 28.800 chilometri l’ora”. E lo spettacolo, più unico che raro, è servito online.