Il telescopio di Albert Einstein sarà battuto all’asta da Christie’s

Il telescopio di Albert Einstein è in vendita. Appartenuto al fisico premio Nobel, realizzato alla fine dell’Ottocento dalla ditta Paul Dörffel di Berlino, il telescopio sarà battuto all’asta da Christie’s a New York martedì 5 dicembre con una stima di 200.000-300.000 dollari. Einstein oggettivamente attira sempre parecchio interesse e su questo fanno affidamento adesso i battitori di Christie’s per far lievitare il prezzo dell’oggetto. Ma non solo Einstein; nella stessa asta newyorchese sarà infatti offerto all’asta un altro singolare cimelio, appartenuto al presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln (1809-1865): si tratta di un grosso martello di legno, recante le iniziali (“A. L”) intarsiate orizzontalmente con limature di ferro nella parte inferiore accanto al manico e la data “1829” modellata da chiodi di ferro. La mazza sarebbe stata realizzata dallo stesso Lincoln ed è stimata 300.000-500.000 dollari.