Fazio sprofonda ancora, neanche la Littizzetto anti-Berlusconi lo salva (video)

Il crollo di spettatori per il programma domenicale di Fabio Fazio ormai quasi non fa più notizia: “Che tempo che fa”, anche questa settimana, fa segnare un record negativo di share, molto al di sotto della media di RaiUno in quella fascia oraria. Neanche la presenza del presidente del Coni, Giovanni Malagò, chiamato a spiegare la disfatta della Nazionale italiana nelle qualificazioni ai Mondiali e a chiedere la testa del presidente della Figc Tavecchio, è riuscita a risollevare lo share della trasmissione, tantomeno le solite gag di Luciana Littizzetto, questa settimana tutte incentrate su Berlusconi e Veronica Lario,

La sfida domenica tra Fazio e Giletti l”ha comunque vinta, ancora una volta, la fiction di Canale 5 “Rosy Abate”, con 4.448.000 telespettatori e uno share di oltre il 19%, davanti a RaiUno dove Che Tempo Che Fa di Fazio ha totalizzato 3.474.000 telespettatori e uno share del 13,28% (in calo rispetto al 14% di sette giorni fa). Male anche la seconda puntata di Non è l’Arena su La7, ferma a 1.324.000 telespettatori pari al 6,31% di share.