Fazio prova a salvarsi “occupando” gli spazi della Nazionale. Ed è bufera in Rai

Anche lunedì sera le performance di Fabio Fazio sono state molto deludenti. Il suo “Che tempo che fa“, in seconda serata, ha fatto registrare uno share dell’8,26% e 979mila telespettatori, finendo striolato nelle maglie del Grande Fratello Vip che ha stravinto coll record stagionale: 2milioni e 600mila telespettatori con il 34,44 per cento di share. Un baratro dal quale il conduttore superapagato della Rai vorrebbe provare a riemergere occupando gli spazi calcistici della Nazionale di calcio e capitalizzando gli ascolti di Italia-Svezia, lunedì 13 novembre, conducendo la serata di commenti post-partita.

A quanto pare Fazio, secondo quanto riporta Repubblica, “potrebbe preparare uno studio apposta, con ex campioni dell’82, e collegarsi con San Siro al termine dell’incontro”, facendo egli stesso un’intervista al ct Ventura, che tutti si augurano esca vincitore dallo sparaggio per approdare ai Mondiali.

“Il cdr di Rai Sport è già stato attivato e adesso con l’Usigrai potrebbe chiedere chiarimenti alla direzione generale. La domanda che i giornalisti dello sport si fanno è questa…I giornalisti dello sport chiedono rispetto. Sono loro che curano il pacchetto azzurro, anche sul canale tematico. E con ottimi risultati. Questo scippo non hanno alcuna intenzione di accettarlo e sono pronti, se il caso, anche a scioperare”, scrive il quotidiano romano.
Una patata bollentissima per il direttore generale Mario Orfeo, che su Fazio si è giocato la sua scommessa più difficile e costosa.