Esce il nuovo calendario di Vladimir Putin: un’immagine per ogni mese

Chissà se ci sarà in futuro una legge Fiano che proibirà la comercializzazione dei calendari di Vladimir Putin? Poiché però la Russia oggi è ancora un Paese libero, anche per il 2018 è uscito il calendario di Putin, che ritrae il leader russo in diverse pose. Come da tradizione per ogni calendario che si rispetti, c’è un’immagine ogni mese, con i momenti più significativi del presidente, che è ritratto mentre coccola un gattino, cavalca una motocicletta, e sorride mentre siede sulle panchine delle riserve della squadra di hockey con la divisa del team. Nel mese di luglio, per esempio, Putin passeggia a piedi nudi in mezzo alla macchia, tenendo in mano un’arma da fuoco. Ad agosto, Putin si dedica alla pesca al salmone, sua grande passione, e si mostra mentre esibisce una grande preda appena pescato. E ad aprile, invece, il presidente russo guarda verso il cielo inforcando un paio di occhiali da sole neri. Ci sono disponibili circa 6.000 copie del calendario, che è in vendita su ebay, propagandato come “collezionabile” e come un “grande dono”. Il calendario ovviamente travalica le frontiere russe, perché sarà disponibile in otto lingue, tra cui inglese, spagnolo e italiano. Il calendario murale, si rende noto, misura 11,6 × 11,5 pollici in forma piegata.