“Dividersi noi?”, il selfie della Boschi con Lotti. Come D’Alessio e Tatangelo

Quali contrasti, quali litigi e quali divisioni? Luca Lotti e Maria Elena Boschi vanno d’amore e d’accordo. Almeno a giudicare dal selfie scattato alla Leopolda e subito pubblicato su Twitter dal ministro dello Sport. Quando la politica assume i contorni del gossip. E allora ad avvalorare l’idea di un feeling mai venuto meno ad uso e consumo della platea, ecco il selfie galeotto. Proprio nelle stesse modalità usate ed abusate nel mondo dello spettacolo: la coppia della canzone D’Alessio- Tatangelo insegna, anzi ricorda molto – anche per l’effetto mediatico che ha avuto la loro riunione-   il selfie della Boschi con il ministro dello Sport, dati da settimane per scoppiati, in lite, nemici, distanti nei programmi e nelle strategie.

Selfie Boschi Lotti: “Due come noi…”

Ma no signori miei: “Un abbraccio affettuoso a chi pensa che due come noi – con tutto ciò che abbiamo fatto insieme in questi anni – possano dividersi sul futuro”, scrive Lotti. Una foto e poche righe in risposta agli articoli apparsi su diversi quotidiani, che raccontavano di un contrasto tra il ministro dello Sport e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio sulla strategia del Pd in vista delle elezioni. Un selfie e tutto è sopito. Un binomio mai in pericolo, interviene dal palco della Leopolda lo stesso Renzi, che garantisce e benedice la “celeste corrispondenza d’ amorosi sensi” tra i suoi due dioscuri. L’unità del renzismo è salva.  “E’ impossibile uno scontro tra Luca e  Maria Elena, dico a loro che sono orgoglioso di avervi come compagni di viaggio e nessuna polemicuccia potrà portare via il lavoro di tutti”. L’unica nota acuta di una Leopolda che più triste non si può, un selfie stile §D’Alessio e Tatangelo….