Calendario di Mussolini all’ospedale di Legnano: Fiano ne decreterà la chiusura?

I cacciatori di gadget fascisti hanno un altro motivo per farsi venire un travaso di bile.  All’edicola dell’ospedale di Legnano è stato esposto per alcuni giorni vicino al bar interno il calendario di Benito Mussolini con la dicitura “Dux”. Fulmini e saette. L’organizzazione sindacale Usb (Unione Sindacati di Base) ha così postato su Facebook una nota per spiegare l’accaduto: «Come organizzazione sindacale abbiamo ricevuto numerose segnalazioni da parte di pazienti, diventati nel tempo clienti, e di colleghi indignati della presenza presso il bar aziendale (privato) di questo calendario raffigurante il busto di Benito Mussolini con la dicitura Dux».

«Come organizzazione sindacale – prosegue la nota – e come lavoratori dell’Asst Milano Ovest riteniamo che tale vendita ed esposizione è una chiara apologia del fascismo e va rimosso oltre che a recidere il contratto d’affitto con tale edicolante».

Gli antifascisti dell’pspedale di Legnano si sono mossi comunque in ritardo. Che farà a questo punto l’on. Emanauele Fiano? Proporrà la chiusura del nosocomio per la  “pigrizia democratica” dei suoi dipendenti?