Berlusconi: “Istituiremo un ministero per la Terza Età”

domenica 19 novembre 12:58 - di Redazione

Se il centrodestra vincerà le elezioni ci  sarà “un ministero dedicato a voi: il ministero della Terza Età“. Lo dice Silvio Berlusconi in un videomessaggio al VI Congresso Nazionale  Senior Italia Federanziani. Berlusconi torna anche sul tema delle pensioni minime. “Oggi nessuno può vivere dignitosamente  con 500 euro e quindi è indispensabile e doveroso aumentare le  pensioni minime ad almeno 1000 euro”.  “Sarà – insiste Berlusconi -tra i punti della nostra agenda di governo”.

Il leader di Forza Italia si rivolge anche alla casalinghe. “Nessun anziano sarà escluso da questo minimo e lo dico anche pensando alle  nostre mamme che devono avere la possibilità di avere vecchiaia  dignitosa”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • enzo pettinelli 2 marzo 2018

    La Sardegna. Ricordarsi della Sardegna, regione autonoma e poco abitata…

  • enzo pettinelli 2 marzo 2018

    Una buona, ottima iniziativa. Avevo un progetto nelle rive del Lago Trasimeno (area dismessa). Condivido. Sono certo che tante “cittadine” per la terza età saranno collocate in tutta Italia e in posizione solatia. Sarò (saremo) fra i primi aderenti e utilizzatori. Sarebbe bene che tutto sia supervisionato da Silvio Berlusconi, uno che se intende, di villaggi indipendenti. Una catena, una SpA con la partecipazione dello Stato (in minoranza, mi raccomando, o – meglio ancora – solo privati). Pronto a impegnare i miei (nostri) risparmi. Tutti….