Bari, bimba di 3 anni a scuola con la marijuana. Arrestato il padre nigeriano

Arriva a scuola con una bustina di droga. È una bimba di soli tre anni, alunna di una scuola materna che si trova nel quartiere “Libertà” di Bari: la piccola ha consegnato una bustina di marijuana alla sua maestra. Subito sono scattate le indagini della polizia, allertata dal personale di servizio della struttura educativa. Gli agenti delle volanti della questura, giunti sul posto, si sono recati subito a casa dei genitori della bambina, dove era presente il padre e, a seguito di una perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato quasi 2 grammi di marijuana. L’uomo denunciato a piede libero è un 31enne di nazionalità nigeriana: è accusato di detenzione di sostanze stupefacenti.

È il secondo episodio legato alla droga in cui in Puglia, nel giro di pochi giorni, è coinvolto un minore. Lo ricorda Repubblica, citando un precedente: un bambino di 14 mesi ricoverato negli scorsi giorni in ospedale a Foggia per avere ingerito hashish. Il piccolo avrebbe trovato la sostanza stupefacente nella sua abitazione a Cerignola e fortunatamente non è in pericolo di vita.