Alemanno e Storace: «Polo sovranista con Salvini premier» (video)

Un polo sovranista per un centrodestra unito, garanzia di vittoria alle prossime elezioni nazionali, attorno alla leadership di Matteo Salvini. Gianni Alemanno e Francesco Storace hanno ufficializzato l’alleanza politica con la Lega. In una conferenza stampa a Montecitorio con il plenipotenziario di Salvini, Giancarlo Giorgetti, l’ex sindaco di Roma ha sottolineato: «Un limite del centrodestra della Seconda Repubblica è stato quello di seguire troppo tematiche liberal-liberiste e di carattere moderato. Una vittoria, un successo di Salvini è la migliore garanzia che nel prossimo Parlamento non ci saranno maggioranza trasversali, inciuci e governi tecnici».

Storace: «Salvini è il leader naturale»

Gli fa eco con una battuta Storace, fondatore con Alemanno del Movimento nazionale per la sovranità: «I sovranisti hanno bisogno di un sovrano vero e Matteo Salvini è il leader naturale di un percorso iniziato a febbraio con il nostro congresso e che in queste ore trova anche un’alleanza. Noi saremo presenti nelle mille piazze di sabato e domenica a raccogliere le firme contro ius soli, la legge Fornero, cioè a riempire finalmente di contenuti e non di nomi e ministri l’azione politica». Farete una lista vostra? «Questo lo definiremo», non si sbilancia l’ex governatore del Lazio, che annuncia la creazione dei Comitati per Salvini premier. Primo appuntamento del nuovo percorso insieme al Carroccio è la manifestazione del 7 dicembre a Napoli dedicato al Meridione, dal titolo Identità e lavoro, il riscatto del Sud, l’unità dell’Italia.