Verde e traffico: è Mantova la città regina, le grandi tutte in coda

Il 24° rapporto Ecosistema urbano di Legambiente e Ambiente Italia, basato prevalentemente su dati del 2016, vede in cima alla classifica delle città eco friendly Mantova, seguita subito dopo dall’accoppiata Trento-Bolzano, di poco davanti a Parma.

La notizia è diffusa dal Sole 24 Ore che spiega obiettivi e parametri dell’indagine: “L’indagine si basa su 16 parametri divisi nelle macroaree Aria, Acqua, Rifiuti, Energie rinnovabili, Mobilità e Ambiente urbano. Il confronto avviene sulla base degli indicatori rimasti immutati, mentre è più difficile comparare i punteggi, influenzati non solo dai parametri nuovi, ma dalla introduzione di una serie di bonus: è questa la vera novità dell’edizione di quest’anno, in cui è stato assegnato un carico addizionale alle realtà che si sono messe in luce, anche grazie a politiche innovative, nel recupero e nella gestione delle acque, nella gestione dei rifiuti, nell’efficienza della gestione del trasporto pubblico e in quella che viene definita la mobilità nuova, legata all’alto tasso di spostamenti in bicicletta e alla riduzione degli spostamenti in auto”.

Non ci sono differenze rispetto alla classifica dello scorso anno: le prime città in classifica sono le stesse, mentre Cuneo e Savona (che finirono nona e decima) hanno lasciato spazio a Pordenone (che si piazza quinta) e Treviso, che nell’ambito delle eccellenze marca il migliore progresso, salendo dal 23° al nono posto. Agli ultimi quattro posti si piazzano Palermo, Viterbo, Brindisi e Enna. Roma conquista solo l’88esimo posto, dopo Milano (31), Genova (74) e Torino (81).