Torvaianica, muore carbonizzata in una baracca: era una clochard

Il cadavere carbonizzato di una senzatetto polacca è stato trovato dai vigili del fuoco, impegnati nello spegnimento di un incendio in un terreno incolto vicino a una baracca. È accaduto a Torvaianica, vicino Roma, e sul posto sono intervenuti i carabinieri, allertati dagli stessi vigili. Il rogo aveva interessato un terreno in via Zara, ma nella baracca vicina è stato trovato il corpo: dai primi accertamenti si tratterebbe di una clochard di 62 anni, abbastanza conosciuta nella zona. Ora sono in corso ulteriori indagini dei carabinieri di Torvajanica. Non è escluso che l’incendio sia divampato proprio nella baracca, magari a causa di un fuoco accesso dalla donna per scaldarsi dal freddo, e che si sia poi propagato al terreno incolto.