Tempesta nel nuoto, offese sessiste alla Pellegrini. «Brutalizzata come donna»

«Grazie ragazzi del sostegno… raramente ho ricevuto offese sessiste e mai da persone così vicine… per una donna è veramente brutale!». Federica Pellegrini è sconvolta e si rivolge così ai suoi fan su twitter, facendo chiarezza sul motivo per il quale ieri aveva annunciato che “qualcuno verrà querelato”. Il riferimento è ad alcune pesanti allusioni fatte da Tommaso Morini, figlio di Stefano Morini che attualmente allena Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti, in un post su Facebook poi rimosso. Cosa sta accadendo nel mondo del nuoto italiano, da scatenare una rissa a colpi di insulti sessisti? Cose non serie ma gravissime.

Accuse sessiste alla Pellegrini

La polemica nasce dal’assegnazione a Stefano Morini, tecnico di Gregorio Paltrinieri, del Premio Castagnetti (l’ex allenatore della Pellegrini), un riconoscimento che va al tecnico dell’anno. Il “Moro”, coach dei campioni del mondo Paltrinieri e Detti, batte Matteo Giunta, coach (e secondo alcuni anche fidanzato, avendo preso il posto di Filippo Magnini) di Federica Pellegrini. La Pellegrini non ci sta e sui social critica quella decisione, sostenendo che il premio sarebbe dovuto andare a Matteo Giunta e non a Morini. Paltrinieri, oro olimpico e mondiale, non la prende bene e critica la sua collega. A quel punto entra in campo il figlio di Stefano Morini, Tommaso Morini, con delle pesanti allusioni sessuali al “premio di pene dell’anno” che la Pellegrini avrebbe chiesto, nonché a delle particolari posizioni sessuali su cui Matteo Giunta si sarebbe meritato i favori della Pellegrini. Robaccia su cui la Pellegrini ha annunciato querela.

La Fin apre un’indagine sulle offese alla Pellegrini

Su questa incresciosa vicenda la Procura Federale della Fin ha aperto un’indagine. Lo ha reso noto il presidente della Fin in una nota pubblicata sul sito della Federazione dove ha aggiunto che la Procura Federale ha acquisito “tutti gli atti disponibili per valutare eventuali responsabilità di tesserati relative ad una vicenda che lede l’immagine del nuoto, dei suoi atleti, dei suoi dirigenti e dei suoi tecnici”. «Dispiace -ha aggiunto il numero uno del nuoto italiano nel comunicato- che all’origine di tutta questa incredibile vicenda sia un premio, promosso dalla Federazione Italiana Nuoto, che da anni viene attribuito sulla base di voti espressi da una giuria indipendente, nella quale figura una larghissima maggioranza di giornalisti delle più importanti testate nazionali».«Tommaso Morini ha rivolto offese pesanti a Federica Pellegrini e ne risponderà lui in prima persona. Sia davanti alla giustizia federale, perché lui è un tesserato, sia a quella ordinaria se Federica riterrà di querelarlo. E’ nelle sue facoltà e fa bene!, ha detto il direttore tecnico della Nazionale di nuoto Cesare Butini.  Tommaso Morini, figlio di Stefano Morini che attualmente allena Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti, s’è intato scusato per quei post offensivi messi su Facebook.

Pace fatta tra la Pellegrini e Paltrinieri

È tornato invece il sereno fra Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri. Le due star del nuoto azzurro hanno trovato il modo per un chiarimento nonostante la grande distanza che al momento li divide anche geograficamente. “Si sono sentiti e hanno chiarito”, si da ambienti del nuoto. A quanto pare fra i due atleti ci sarebbe stato uno scambio di messaggi vocali per chiarire che il loro intento era quello di difendere i rispettivi allenatori: Matteo Giunta per la Pellegrini e Morini per Paltrinieri.