Paura a Roma, crolla il tetto del liceo Virgilio: nessun ferito, studenti evacuati

Paura a Roma ma nessuno ferito. Crolla il tetto del liceo classico Virgilio di Roma, in via Giulia, pieno centro storico. L’incidente è avvenuto proprio stamattina. Doveva essere un tranquillo sabato di lezione, ma l’allarme suonato a metà mattinata ha seminato panico tra liceali, professori e personale. Tanta la paura, ma nessun ferito. Scampato pericolo. L’edificio è stato evacuato. La preside del liceo romano ha assicurato che «i ragazzi sono tutti in sicurezza» Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri per un sopralluogo e per mettere lo stabile in sicurezza. Polemiche sulla manutenzione. Pare che dei lavori di ristrutturazione del tetto fossero già stati fatti in passato. 
“L’allarme è suonato alle 10,30 – raccontano gli studenti – e ci hanno fatto uscire dalla scuola. Siamo stati furi per circa un’ora senza capire che cosa fosse successo. Poi ci è arrivata la foto del crollo, impressionante. Non tutti i professori e i bidelli erano a conoscenza del fatto, pensavamo a una prova anti-incendio. La foto l’ha scattata un inquilino che abita nel palazzo di fronte. Ci siamo spaventati. Pare che il crollo sia avvenuto in corrispondenza della segreteria. Se fosse caduto nella classe ci sarebbe stata una strage”, leggiamo sulla ricostruzione del Mattino.