Parla al cellulare ed è travolta dal tram: estratta viva da sotto le rotaie

Stava parlando al cellulare e non si è accorta dell’arrivo del tram. La donna, 61 anni, è poi inciampata e ha battuto la testa sulla parte frontale del mezzo sotto la quale è scivolata restando incastrata fra i mezzo e le rotaie. Come riporta il Messaggero, un miracolo che se la sia cavata: il tram, in quel tratto, stava procedendo a bassa velocità e l’autista è riuscito a frenare prima che le ruote raggiungessero la donna. A quel punto però non era più possibile metterla al sicuro senza spostare il tram che non poteva nemmeno indietreggiare per il rischio di trascinare la donna. Non restava che sollevare il mezzo e per questo, oltre all’ambulanza, sono arrivati i vigili del fuoco del Comando di Roma con il carro gru. Un’operazione particolarmente difficile: questione di centimetri. Ma il pompiere ai comandi, grazie alle indicazioni dei colleghi, è riuscito nell’impresa. La donna è stata poi affidata all’equipaggio sanitario dell’ambulanza. La donna è stata ricoverata in codice rosso.