Orrore a Roma, 13enne muore a scuola: è precipitato dalla finestra

Giallo a Roma, 13enne muore a scuola: è precipitato dalla finestra durante l’orario delle lezioni. Tragedia questa mattina in una scuola di Roma: un ragazzo di 13 anni è morto dopo essere precipitato da una finestra dell’Istituto Santa Maria, in via Labicana a Roma. Inutili i soccorsi, arrivati tempestivamente sul luogo del dramma: il minorenne è deceduto a causa delle gravi lesioni riportate. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

13enne muore a scuola: è precipitato dalla finestra

Le indagini sono in corso: al momento l’unica certezza è che il ragazzino di 13 anni è morto dopo essere precipitato da una finestra della scuola Santa Maria, nel centro di Roma. Secondo quanto trapela in modo ancora scarso e frammentario, il ragazzino, alunno dell’istituto, è stato soccorso in gravissime condizioni dal 118, e sarebbe deceduto poco dopo. Le ferite riportate dalla caduta non gli hanno dato scampo: è da chiarire però la dinamica della caduta mortale, e per questo polizia e carabinieri arrivati sul posto stanno ascoltando diversi testimoni che potrebbero aver assistito alla tragedia o riferire comunque particolari utili alle indagini in corso.

Indagini in corso: le prime ricostruzioni dei fatti

Secondo le prime ricostruzioni dei fatti, intorno alle 12, mentre i ragazzi erano fuori dalle classi per la ricreazione, il tredicenne sarebbe salito al secondo piano dell’istituto, dove si sarebbe lanciato dalla tromba delle scale, precipitando nel vuoto. Il ragazzo è stato soccorso e trasportato in codice rosso all’ospedale San Giovanni, dove è avvenuto il decesso. Sul caso indaga la compagnia dei carabinieri Piazza Dante. Al momento l’ipotesi più accreditata dagli investigatori sarebbe quella del suicidio.