Omaggio a Jacovitti alla Festa del salame nel ventennale della scomparsa

Debutta, nel weekend da venerdì 20 a domenica 22 ottobre, nello scenario medievale del centro storico di Cremona, la Festa del Salame, evento gastronomico e culturale dedicato all’insaccato più conosciuto e amato al mondo. Negroni, che firma con la sua Stella la Festa del Salame, promuove un doppio omaggio a Benito Jacovitti (1923-1997), nel ventennale della scomparsa del grande fumettista che disseminava le proprie pagine di salami e che, tra l’altro, nel 1961 realizzò un apposito menù illustrato proprio per Negroni. Fu tra i più grandi disegnatori surrealisti italiani, senza mai compiacere visi e tic dell’intellighentia progressista. 

La kermesse accoglierà una performance live di disegnatori e artisti che creeranno tavole ispirate all’immaginario di Jacovitti. In più nelle vetrine dei negozi del centro storico di Cremona saranno esposti libri e riviste con illustrazioni e strisce a fumetti firmate da ‘Jac’. Tra i suoi personaggi più noti Cocco Bill, difensore della legge, “virtuoso” e “rivoluzionario” al tempo stesso, beveva camomilla al posto del whisky. Il mitico Cocco Bill è un pistolero che, in sella al suo cavallo Trottalemme, si muove in un Far West ridisegnato totalmente, con indiani, sceriffi, banditi e diligenze distorti, ricreati dalla fantasia di Jacovitti. Il suo pugno è talmente forte da far schizzar via tutti i denti dello sfortunato avversario.