Mosca, disastroso incendio in un centro commerciale: fuoco, fumo e panico ovunque (VIDEO)

Mosca, disastroso incendio in un centro commerciale nei pressi della capitale russa. Fiamme, fumo, panico e sconcerto: un vasto incendio è divampato in un centro commerciale alla periferia di Mosca. Più di 3000 persone tra  clienti e lavoratori sono state evacuate dall’edificio. Ne dà notizia il ministero russo per le emergenze. Dalle prime verifiche sembra che l’incendio non abbia provocato morti o feriti.

Mosca, disastroso incendio in un centro commerciale

Quel che è certo, però, è che tra fiamme e evacuazione, il panico si è dilagato velocemente almeno quanto le lingue di fuoco che hanno avvolto l’affollato mall, il Sindika market, alle porte di Mosca. Lo riferiscono i media locali precisando che, secondo i servizi di emergenza, si è dovuto ricorrere anche agli elicotteri per domare dall’alto l’incendio e per far fronte alle esplosioni delle auto, parcheggiate all’interno della struttura. Una alta e minacciosa colonna di denso fumo nero si è sprigionata a lungo dal sito, e non solo: almeno 400 metri quadri della struttura sono crollati, mentre l’intero parcheggio sotterraneo è stato invaso a lungo dalle fiamme, che hanno contribuito a sprigionare una fitta coltre di nube nera che si è addensata  su una vasta area residenziale a nord-ovest della capitale. Per capire l’entità dell’incendio e anticipare quella che sarà la conta dei danni, basti pensare che – come riporta in queste ore il sito del Tgcom – «la struttura in stile moderno, al cui interno è presente un centro commerciale con 1.200 negozi, ma anche uffici, si estende su una superficie di circa 55.000 metri quadrati».