L’Ugl ai dipendenti pubblici: dopo 8 anni avrete solo 56 euro in busta-paga

Il sindacato nazionale Ugl protesta vibratamente per la pubblica Amministrazione: “Dopo 8 anni nel congelatore solo 56 euro netti in busta paga”. È il segretario confederale Ugl, Augusto Ghinelli a commentare lo spazio decidato ai lavoratori della Pubblica Amministrazione in manovra. ”Come avevamo già previsto e annunciato da molto tempo, i rinnovi contrattuali della Pubblica Amministrazione, non si avvieranno prima dell’anno prossimo”, prosegue. ”E tanto per calmare le strane euforie di chi grida alla vittoria, vogliamo ricordare ai lavoratori della Pa che le loro buste paga cresceranno di circa 56 euro netti, dopo aver mancato tre tornate contrattuali e trascorsi 8 anni nel congelatore. Non comprendiamo – conclude Ghinelli – come si possa cantare vittoria ed essere positivi di fronte ad una simile disfatta. Sinceramente non ne comprendiamo il motivo”.