La nazionale “Equitazione Sport e Salute” a Fiera Cavalli Verona 2017

A Verona dal 26 al 29 ottobre si potrà donare per sostenere la ricerca per il morbo di Crohn. L’evento Equitazione sport e salute nasce dall’incontro tra passioni di chi ha dedicato la vita alla medicina per combattere una malattia insidiosa come il Morbo di Crohn ed un unico denominatore, lo Sport e la Salute. Sono tante le persone che hanno messo a disposizione tempo ed energie realizzare la nazionale Equitazione Sport e Salute che disputerà una partita di ‘calciotto’ tra ex giocatori professionisti, sportivi e cavalieri, entrambe capitanate dal campione Paolo Negro e dal Cavaliere Luca Marziani, in occasione della 119° edizione di Fiera Cavalli presso Padiglione 5 Jumping Verona, che si svolgerà il 28 ottobre alle 18.30 – 19.00. A mettere in collegamento le diverse realtà ci ha pensato Francesca Romana Nucci, professionista della comunicazione e legata al mondo del cavallo, (che da molti anni combatte personalmente la sua battaglia contro il Morbo), insieme al Prof. Gianludovico Rapaccini, primario Gastroenterologia del Policlinico Gemelli di Roma, al presidente della Fise Marco Di Paola, e al brand manager di Fiera Cavalli Armando Di Ruzza. La partita ha lo scopo di ricordare l’importanza che lo sport (e l’equitazione in particolare) mira a promuovere il benessere sia fisico che mentale.
A sostenere l’iniziativa ci sono amici giornalisti e calciatori professionisti (serie A) tra cui Paolo Negro, Marco Gori (coordinato dal presidente Tavecchio), Damiano Tommasi (presidente Associazione Calciatori), Massimo Paganin, ex calciatori serie A Verona, attori, sportivi, cavalieri e personaggi dello spettacolo, tutti uniti a rappresentare i piu’ alti valori dello sport, pronti ad attivarsi per la solidarietà.