Il governo indica Visco per Bankitalia e la Boschi (guarda caso) si dà malata…

Lotito, forse, l’avrebbe definita una sceneggiata. Sta di fatto che da giorni si ipotizzava una possibile assenza del sottosegretario alla presidenza, Maria Eelena Boschi, alla riunione del Consiglio dei ministri chiamato a indicare il governatore di Bankitalia, con la riconferma di Ignazio Visco. In effetti la Boschi, al centro di un conflitto di interessi per le sue vicende familiari legate alle banche, a cominciare da Etruria, ma anche politicamente in forte imbarazzo per l’attacco del suo pigmalione Matteo Renzi al governatore uscente. Ed ecco che oggi si viene a sapere che la Boschi in effetti non ha partecipato alla riunione, ma la motivazione fa sorridere: era malata. Ora, è questa è un’incredibile coincidenza, o la motivazione puzza di opportunismo politico.

Mattarella conferma: Visco riconfermato

Dopo la proposta formulata dal Consiglio dei ministri, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto di nomina di Ignazio Visco a Governatore della Banca d’Italia. Lo rende noto il Quirinale in un comunicato. La nomina è stata fatta “su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, acquisito il parere favorevole del Consiglio Superiore della Banca d’Italia”.