Identificato l’attentatore di Las Vegas: è un 64enne che vive nel Nevada

E’ stato un uomo di 64 anni, bianco, ad aprire il fuoco durante il concerto a Las Vegas, uccidendo almeno 20 persone. Lo riporta l’emittente Abcnews, citando fonti non confermate ufficialmente. Nbcbews fornisce anche il nome dell’uomo, Stephen Paddock, residente a Mesquite, in Nevada. Viveva in un complesso residenziale per anziani nella zona di Las Vegas. L’uomo non aveva precedenti penali. La polizia ha ottenuto un mandato di perquisizione per la sua abitazione. La polizia ha trovato “diverse” armi nella stanza al 32esimo piano del Mandalay Bay Resort and Casino da dove Stephen Paddock ha sparato.