Hillary compie 70 anni: ecco chi è la first lady che non riuscì a diventare presidente

Hillary Clinton compie 70 anni. A lungo (8 anni) first lady alla Casa Bianca, non ha mai nascosto le sue ambizioni politiche. Sembrava fatta, lo scorso anno, per  l’elezione a prima donna presidente nella storia degli Stati Uniti. Ma sulla sua strada ha incontrato Donald Trump.

Hillary è nata a Chicago da una famiglia benestante, ha studiato con grande successo legge a Yale; ha sposato Bill Clinton quando lavorava presso lo studio legale Rose ed era considerata una dei cento avvocati più importanti d’America. È  stata una delle menti della campagna elettorale che ha portato il marito alla Casa Bianca, ma nel 1994 ha fallito nel promuovere la riforma dell’assistenza sanitaria negli Usa.

Il 1998 è uno dei momenti più drammatici per Hillary Clinton a seguito dello Scandalo Lewinsky . Il marito Bill ha una relazione con una stagista della Casa Bianca, Monica Lewinsky. Relazione che mette in crisi il matrimonio perché  lo stesso presidente ha provato inizialmente a negare ogni cosa.

Nel 2008 decide di prendere parte alle elezioni primarie ma viene sconfitta da Barack Obama che la vuole con sé alla Casa Bianca come Segretario di Stato. Ed è in tale veste che Hillary ha dato il peggio di sé, appoggiando le primavere arabe e inasprendo il confronto tra Usa e Russia. Poi, dopo aver strappato (non senza polemiche) la nomination democratica a Bernie Sanders , ha ingaggiato con Trump una delle più dure compagne presidenziali della storia americana, finendo con le ossa rotte.