Ha un malore al ristorante, la frase choc del titolare: «Così impaurite i clienti…»

Era al ristorante con il marito quando improvvisamente ha una crisi epilettica. Il tutto si risolve in pochi minuti, ma la ristoratrice la rimprovera: «State a casa, avete spaventato i clienti». Come si legge sul Messaggero, è successo a Marotta, in provincia di Pesaro Urbino. L’episodio è stato segnalato dalla Fie, la federazione italiana epilessie.  La donna, 47 anni, si trovava sul lungomare per un pranzo con il marito, quando ha avuto la crisi, che «si è risolta spontaneamente nel giro di pochi minuti», precisa la Fie. Poi, quando l’uomo è andato alla cassa a pagare le pizze, peraltro non consumate, il commento della ristoratrice: «Sarebbe meglio che gente come voi ordinasse e mangiasse la pizza a casa. Avete spaventato i clienti».

Ha una crisi epilettica: la reazione del ristoratore

Una frase che ha scatenato l’indignazione della coppia, che ha precisato come in realtà non si fosse creato nessun allarme. Anzi, alcune persone si erano avvicinate e ci avevano offerto aiuto. Segno che l’epilessia è ancora troppo poco conosciuta, commenta ancora la Fie, con le parole della presidente: «Purtroppo non è un caso isolato, ma solo uno degli ancora numerosi episodi in cui persone con epilessia sono vittime di discriminazione, conseguenza dello stigma che grava su di loro a causa della malattia e della sua scarsa conoscenza».