Giuli ad Agorà: io non sono Anna Frank, basta banalizzazioni (video)

Alessandro Giuli, direttore di Tempi, interviene ad Agorà su Rai3 sul caso dell’oltraggio ad Anna Frank e dice cose di buon senso osservando giustamente che se si risponde a questi eventi con la banalizzazione, tipo la campagna #siamotuttiannafrank, poi si ottiene l’effetto contrario. Secondo Giuli nessuno può paragonarsi ad Anna Frank perché non c’è nessuno che bussa alle nostre porte per sterminarci. La risposta a questi fenomeni dev’essere culturale e non repressiva come pretenderebbe la legge Fiano. “Più cultura, meno magistratura”, ha sintetizzato Giuli, ricordando tra l’altro che tutte le tifoserie fanno ricorso a un linguaggio e a atteggiamenti che indignano i democratici.