Gigi D’Alessio dà un calcio al gossip e alla crisi: «Torno a cantare in pubblico»

Basta con il gossip, un calcio al periodo nero. Gigi D’Alessio torna in pubblico e sceglie di esibirsi dal vivo. E’ una tripla risposta: innanzitutto a chi ha giocato mediaticamente sulla crisi con Anna Tatangelo, trasformandolo nel vero tormentone dell’estate, più di Senza pagare di Fedez e J-Ax. Poi a chi lo riteneva sul viale del tramonto dopo la clamorosa eliminazione a Sanremo (le vendite gli hanno dato ragione). E infine a quella parte del popolo del web e dei radical chic che continuano a bersagliarlo senza motivo, come se fosse lo scandalo della canzone italiana. Forse perché non è etichettabile e quindi dà fastidio.

Il concerto di Gigi D’Alessio

L’appuntamento è per lunedì 30 ottobre a Firenze, Teatro Obihall (via Fabrizio De André). Con il “Gigi D’Alessio Live Tour 2017” prodotto da Live Nation, l’artista ha scelto la dimensione magica del teatro per abbracciare idealmente il suo pubblico in un’atmosfera più intima, a pochi giorni dall’uscita del suo nuovo singolo Emozione senza fine, estratto dal disco 24.02.1967 (GGD Edizioni srl/Sony Music): una dolce ed emozionante ballad nel suo stile, dove sono l’amore e le emozioni a farla da padroni. Durante i concerti D’Alessio ripercorrerà 25 anni di carriera, con le canzoni e le hit che hanno fatto cantare intere generazioni: Non dirgli mai, Il cammino dell’età, Quanti amori, Non mollare mai, Un nuovo bacio, e tante altre ancora. Fino ad arrivare alle novità del suo ultimo progetto discografico ”24.02.1967”, uscito in occasione del suo 50° compleanno, dalla sanremese La prima stella, a T’innamori e poi, il singolo estivo Benvenuto amore tra i più suonati dalle radio, fino al nuovo Emozione senza fine. Ad affiancare Gigi D’Alessio sul palco una band con la quale il cantante ha ormai raggiunto una grande alchimia: Alfredo Golino alla batteria, Giorgio Savarese e Lorenzo Maffia alle tastiere, Roberto D’Aquino al basso, Maurizio Fiordiliso e Pippo Seno alle chitarre.