Frizzi, nessuna schiarita: la famiglia chiede riserbo. Il sostegno degli amici

Tanti i messaggi di vicinanza e di solidarietà per Fabrizio Frizzi. Ma le notizie fornite con il contagocce  non fanno intravedere nulla di buono. La famiglia Frizzi rompe il silenzio e ringrazia il pubblico, gli amici e la Rai “per il grande affetto e l’attenzione dimostrata per le condizioni di salute di Fabrizio”. Ma, al tempo stesso, chiede “riserbo e discrezione” per il conduttore televisivo che lunedì 23 è stato colpito da ischemia durante la registrazione di una puntata del programma L’Eredità ed è ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma dove è sottoposto agli accertamenti. Nulla di più trapela dalle parole dei familiari sulle condizioni di salute.

Frizzi, il mistero si infittisce

Nel comunicato della famiglia, che Libero ha anticipato, si legge ancora: “Fabrizio – nella sua vita personale e professionale – ha sempre tenuto in grandissima considerazione il rispetto per le persone, chiedendo al tempo stesso la massima discrezione per la propria vita privata. Ed è questo stesso tipo di considerazione che Fabrizio chiede, ora, a tutti coloro che gli vogliono bene, in attesa di rientrare al più presto per tante, nuove ed appassionanti ghigliottine (passaggio della trasmissione del preserale di Rai1)”. I motivi di preoccupazione per la salute del popolare volto di Rai 1 permangono, dunque, inalterati, proprio per la mancanza di accenni indicativi sulla sua salute. Intanto fioccano i messaggi di solidarietà di amici e colleghi, dall’ex moglie Rita Dalla Chiesa a Gerry Scotti che continua a lanciargli la sfida televisiva tutte le sere da Canale 5. Una sfida che si farà attendere, visto che da lunedì la rai ha consegnato il timone dell’ “Eredità” a Carlo Conti.