Dopo Mentana, arriva Formigli a confrontarsi con CasaPound (video)

Dopo Enrico Mentana tocca a Corrado Formigli confrontarsi con il movimento Casapound. Faccia a faccia tra il conduttore di Piazza Pulita e il vicepresidente di Casapound Italia Simone Di Stefano domani alle 21 nella sede centrale del movimento, in via Napoleone III 8 a Roma. Si tratta del secondo appuntamento dei “Confronti” con i protagonisti del mondo dell’informazione, che vedrà nelle prossime settimane ospiti a Casapound anche Nicola Porro e Gianluigi Paragone. “Come sempre, a Casapound il confronto è libero – spiega CasaPound Italia in una nota – Dalla nascita del movimento, abbiamo considerato la cultura il terreno privilegiato dell’azione politica. E cultura per noi non può significare altro che promozione di un confronto autenticamente libero tra voci anche dissonanti ma desiderose di una contesa franca e del superamento di steccati e pregiudizi antistorici. Da qui nascono le centinaia di conferenze organizzate negli anni, in cui hanno preso la parola intellettuali, scrittori, giornalisti, economisti, decine di parlamentari e politici di tutti gli schieramenti, ma anche sportivi, ex detenuti, esponenti delle comunità straniere in Italia e dei movimenti Lgbt”.