«David Rossi fu ucciso». Ecco cosa ha detto alle Iene l’ex sindaco di Siena

Alle Iene va in onda la morte di David Rossi: suicidio o omicidio? Puntata shock quella delle Iene di domenica sera. La popolare trasmissione di Italia Uno s’è occupata ancora della strana morte del capo della comunicazione della banca Monte Paschi di Siena. Il servizio ha documentato l’omertà che vige a Siena sulla vicenda, ma l’inviato delle Iene ha scovato stavolta un calibro da 90. Uno che ha fatto nuove e incredibili rivelazioni: si tratta dell’ex sindaco Pierluigi Piccini, uno che conosceva molto bene David Rossi non foss’altro perché era stato capo ufficio stampa del Comune quando lui ne era il primo cittadino. L’ex sindaco, nuovamente in corsa per la poltrona di sindaco della città a quanto s’è ascoltato alle Iene non crederebbe affatto alla tesi del suicidio. Non solo: a detta sua, non lo crederebbe l’intera città di Siena. “L’indagine è stata fatta male”, ha inoltre detto Piccini registrato dai microfoni nascosti degli inviati guidati da Antonino Monteleone. Insomma, un putiferio. Anche perchè c’è stato pure più di un accenno a “festini” in una villa e ai fiumi di cocaina che scorrevano in città: la preoccupazione, a sentire le risposte carpite dalle Iene, è che sarebbe potuta scoppiare una “bomba morale” a Siena. Qiualcosa che avrebbe potuto travolgere tutto e tutti. A cominciare dal sistema di potere che nella banca del Monte ha il suo pluriennale perno. Ecco perchè ci pare giusto riproporre ai nostri lettori il video e l’audio dello scoop delle Iene.