Centrodestra, Meloni: «A Berlusconi propongo la clausola anti-inciucio» (video)

«Faremo del nostro meglio per dare all’Italia un governo di patrioti, fatto nell’interesse del nostro popolo e che dica: gli italiani prima di tutto. Un governo che difenda le nostre famiglie, il nostro lavoro, i nostri prodotti, le nostre imperse, i nostri confini, la nostra identità. Faremo del nostro meglio e speriamo che vogliano farlo anche altri». A dirlo è Giorgia Meloni in una lunga videochat su Facebook, in cui parla tra l’altro di Sud, elezioni in Sicilia, iniziative economiche del governo e prospettive del centrodestra.

Giorgia Meloni contro gli inciucio 

«Ho sentito stamattina Berlusconi dire che assolutamente esclude un governo di inciucio e la presenza di Forza Italia in un altro esecutivo stile Renzi, Gentiloni, Calenda, Minniti, ecc ecc», prosegue la leader di FdI, chiarendo di essere «contenta se è così». «Vorrà dire – aggiunge nel videomessaggio – che quando e se ci incontreremo con gli altri leader del centrodestra, Fratelli d’Italia e la sottoscritta torneranno a porre la questione di una “clausola anti-inciucio”, ovvero di una norma con la quale chi fa parte della coalizione di centrodestra si impegna in ogni caso a non sostenere un governo di centrosinistra». «È una delle condizioni che abbiamo sempre posto e messo sul tavolo. Oggi – conclude Meloni – torna ancora più prepotentemente il tema di prendere un impegno chiaro con i nostri elettori e sostenitori: quando ci sarà il famoso chiarimento che chiediamo, dunque, riproporremo anche la clausola anti-inciucio per fare l’alleanza».