Bankitalia, Meloni: «La conferma di Visco? Un errore. Ma Renzi ha più colpe» (video)

«Credo che Renzi fosse l’ultimo a dover chiedere la sostituzione di Visco giacché le sue responsabilità verso gli italiani al cospetto del sistema bancario sono ancora più gravi di quelle di Visco, ma penso che sia stato comunque un errore la riconferma di Visco». Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, commentando la riconferma di Ignazio Visco a governatore della Banca d’Italia.

Meloni: «A Bankitalia e Consob serviva rinnovamento»

La decisione di confermare il vertice di Palazzo Koch, che era già stata anticipata da Paolo Gentiloni, è stata ratificata dal Consiglio dei ministri con una seduta lampo di 15 minuti, alla quale – è stato fatto sapere – il ministro Maria Elena Boschi non ha preso parte. «Noi come Fratelli d’Italia – ha aggiunto Meloni – abbiamo presentato una mozione con la quale chiedevamo la sostituzione non solo di Visco, ma di tutti i vertici di Bankitalia e di tutti i vertici di Consob, che hanno delle responsabilità molto gravi sulla non vigilanza rispetto ad un sistema bancario che ormai ha questo viziaccio di privatizzare gli utili e socializzare le perdite».