Bankitalia, Berlusconi: «La sinistra vuole occupare tutti i posti di potere»

«Non ho nessuna meraviglia per quello che è successo, perché è proprio della sinistra volere occupare tutti i posti di potere subito dopo le elezioni. Adesso hanno fatto un passo avanti e li vogliono occupare anche prima delle elezioni». Così Silvio Berlusconi attacca il Pd a proposito della mozione presentata per la non riconferma di Ignazio Visco al vertice di Banca d’Italia.  Sulla stessa linea il giudizio  del deputato di FI Francesco Palo Sisto/  «La mozione Pd su Banca d’Italia è stata gravissima: sembra l’ultimo atto del sogno renziano di dominare il Paese attraverso il controllo centralistico sia del Parlamento sia delle altre istituzioni. Ma quel sogno è tramontato con il referendum del 4 dicembre». «Noi siamo all’opposizione – ha detto inoltre Renato Brunetta –  e non compete né a noi né al Parlamento dare indicazione per la conferma o meno del governatore Visco. Quello è un onere che è in capo al governo. Noi abbiamo ferocemente contestato il metodo con il quale il Pd ha manifestato una posizione ipocrita e ignobile nei confronti di una nostra istituzione. Una delle pagine più buie per il nostro Parlamento».