Abbandonato sul dondolo per 7 giorni: neonato muore ricoperto di larve

Un neonato di quattro mesi è morto per essere stato abbandonato dai genitori per più di una settimana su un dondolo per neonati. Il piccolo non ha ricevuto alcuna assistenza è stato ritrovato ricoperto di larve. La terribile vicenda è accaduta nello stato americano dell’Iowa. I genitori del piccolo Sterling Koehn sono stati accusati di omicidio per non aver dato le cure necessarie al bambino. Secondo quanto riportato dal Time, il corpo del bambino è stato ritrovato coperto di larve, adagiato su un dondolo per infanti.

Il neonato abbandonato dai genitori

Cheyanne Harris, di 20 anni, e Zachary Koehn, di 28, i genitori del piccolo, sono stati arrestati e il prossimo 2 novembre saranno ascoltati in tribunale. Secondo la versione delle autorità, come riporta il Messaggero, la polizia, dopo essere stata chiamata ad intervenire nell’appartamento della coppia nella città di Alta Vista, si è trovata al cospetto del corpo del bambino. Il medico legale, analizzando la pelle ed il pannolino del neonato che erano ricoperti di larve, ha stabilito che il neonato non aveva ricevuto cure per oltre una settimana.