15enne sparisce per un giorno, la polizia la ritrova: una scomparsa misteriosa…

Una 15enne sparisce per un giorno: esattamente dal pomeriggio di ieri all’alba di questa mattina, quando la ragazzina è stata ritrovata dalla polizia. È finita per diverse ore nella terra degli scomparsi anche lei, Sofia Dessì, la 15enne di Guspini, in provincia di Cagliari, scomparsa da ieri mattina (mercoledì 4 ottobre ndr) e ritrovata poco fa dalla polizia a Cagliari. La ragazza era uscita di casa e aveva preso il pullman alle 7.45 per andare a scuola, al Liceo Classico e Linguistico E.Piga di Villacidro. Ma, a quanto risulta agli inquirenti, a Villacidro la giovane non sarebbe scesa dal pullman e avrebbe proseguito invece per Cagliari.

15enne sparisce per un giorno da Guspini (Cagliari)

Fino alle 14.30, orario in cui la 15enne sarebbe dovuta rientrare a casa, non è scattato nessun allarme; poi però, non vedendola, dopo numerose chiamate al suo cellulare andate a vuoto, i genitori hanno avvisato i carabinieri, che hanno fatto scattare le ricerche. Dalla prefettura è stato immediatamente avviato il Piano ricerche delle persone scomparse, partito come sempre in queste drammatiche circostanze dalla diffusione della descrizione di Sofia e di come era vestita al momento in cui è uscita di casa, quando indossava un maglioncino verde, jeans, scarpe in tela nere ed una borsa nera. L’ultima cella agganciata dal suo telefono la rintracciava al centro di Cagliari, dove si sono quindi ovviamente concentrate le ricerche. Nel frattempo sul profilo Facebook della ragazzina è stato diramato un appello per trovare Sofia, di cui da ieri non avevano più notizie… 

Il mistero di quella sparizione improvvisa…

E sempre da Facebook è arrivata la notizia del ritrovamento della 15enne scomparsa ieri pomeriggio, rintracciata dalla Squadra Volanti della Polizia di Cagliari. A quanto risulta di questo misterioso caso, la ragazzina avrebbe proseguito il suo viaggio per Cagliari. Il telefono della15enne era stato agganciato ad una cella del centro della città dove si sono poi concentrate le ricerche di Carabinieri e Polizia. Così, stamani alle prime luci dell’alba, la liceale è stata ritrovata e portata in Questura, dove sono arrivati i genitori a prenderla. Da ieri pomeriggio, dopo che non ha fatto rientro a casa, i genitori hanno dato l’allarme ai carabinieri del paese, che hanno fatto scattare il piano di ricerca, ma tutta la comunità di Guspini, e del Liceo di Villacidro, è stata coinvolta con un pressante tam tam su Facebook, Whatsapp e Instagram. Altrettanto veloci le comunicazioni dell’avvenuto ritrovamento di Sofia. Resta il mistero sulla decisione della ragazzina di sparire improvvisamente…