Un caso di Chikungunya nelle Marche. L’uomo è guarito, ma si teme il contagio

Un caso di Chikungunya è stato registrato a Castelplanio, in provincia di Ancona. Il paziente colpito è un uomo di 65 anni, che aveva trascorso tre settimane ad Anzio, nel Lazio.

Il paziente è già guarito

L’uomo, pochi giorni dopo il rientro nelle Marche, è stato ricoverato all’ospedale Profili di Fabriano con i sintomi tipici della malattia, poi confermata dagli esami del centro di Virologia degli Ospedali Riuniti di Ancona. L’uomo, comunque, è già guarito: le sue condizioni sono state definite buone dai sanitari, che lo hanno dimesso ieri.

Disposta la disinfestazione

A seguito del caso, sono scattate immediatamente le procedure di prevenzione. A scopo precauzionale sono state disposte disinfestazioni a Fabriano, nella zona intorno all’ospedale, e nei pressi della residenza dell’uomo a Castelplanio. Anche il centro di riferimento entomologico dell’Istituto zooprofilattico Umbria e Marche è stato subito attivato per effettuare la “cattura” di zanzare adulte e verificare i focolai larvali.