Terremoto a Latina, scossa lieve ma tanta paura. Panico in strada, scuole evacuate (VIDEO)

Terremoto a Latina: sismologi e sismografi parlano di scossa lieve, ma i residenti raccontano di aver provato un panico come mai prima… Dunque, i sofisticati macchinari dell’Ingv hanno definito la magnitudo della scossa di terremoto che questa mattinata ha terrorizzato gli abitanti di Latina in una magnitudo pari a 2.8. La scossa sismica appena registrata, dunque, alle 8.57 di questa mattina e ad una profondità di 5 km, con epicentro localizzato a 4 km da Sermoneta, è stata definita lieve: eppure gli abitanti di quelle zone l’hanno sentita forte e chiaro. E sono ancora molto spaventati…

Terremoto a Latina: paura tra i residenti e scuole evacuate

«La scossa di terremoto registrata alle 8:57 di questa mattina tra Sermoneta e Latina è stata rilevata anche grazie alla postazione recentemente installata nella sede del Comune dove opera la Protezione civile, che fa parte della rete Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia)». Così, in una nota, il Comune di Latina che poi spiega: «Immediatamente dopo la scossa, che pur se di modesta entità è stata avvertita chiaramente perché piuttosto superficiale, il personale preposto si è recato presso la Prefettura di Latina per ottimizzare il coordinamento e meglio monitorare l’evoluzione post terremoto ed eventuali necessità conseguenti». Una scossa registrata dunque a livello abbastanza superficiale, che si è sentita soprattutto nei piani alti degli edifici e che ha indotto a evacuare tempestivamente le scuole e a mettere in atto quello che il protocollo in casi urgenti come quello du stamattina prevede.