“Tale e Quale Show”, Carlo Conti rimescola tutto e gioca sulla sorpresa

Dodici nuovi protagonisti per la settima edizione di Tale e Quale Show, undici puntate per il varietà di punta di Raiuno, condotto da Carlo Conti e prodotto in collaborazione con Endemol Shine Italy. In diretta dagli studi della Dear di Roma, il programma vede dodici personaggi del mondo dello spettacolo cimentarsi in performance apparentemente impossibili, imitando in tutto e per tutto i big della musica nazionale e internazionale, cantando sempre rigorosamente dal vivo, ”aiutati” dalla professionalità di un team composto da stilisti, truccatori, parrucchieri, coreografi e ”vocal coach” che lavorerà per renderli il più possibile simili alle star che andranno ad impersonare.

“Tale e Quale Show”, ecco i protagonisti 

Chi succederà alla vincitrice dello scorso anno Silvia Mezzanotte? Chi riuscirà a trasmettere maggiori emozioni mettendosi (è proprio il caso di dirlo) nei panni degli artisti? Il cast è davvero variegato, tra showgirl, cantanti, attori e conduttori. Scopriamolo: la showgirl Valeria Altobelli e l’attrice Edy Angelillo, il cantante Federico Angelucci e il conduttore televisivo Filippo Bisciglia. Un vincitore del Festival di Sanremo, Marco Carta, un’altra showgirl, Alessia Macari, e la conduttrice Benedetta Mazza; il tenore Piero Mazzocchetti e un altro vincitore di Sanremo, la cantante Annalisa Minetti. Il gruppo si completa con uno dei personaggi più eclettici della televisione, Mauro Coruzzi (Platinette), con una ”signora” della musica, Donatella Rettore e, infine, con un indimenticato giudice di cinque edizioni precedenti, Claudio Lippi. Al termine di ogni esibizione, nel corso delle varie puntate, tutti gli ospiti si ”sottoporranno” ai voti della giuria incaricata di valutarne le prestazioni con un voto che si sommerà a quello che ciascun sfidante, esprimendo la propria preferenza, sceglierà di assegnare ad un concorrente rivale.

La giuria

La giuria vede come sempre la partecipazione di Loretta Goggi, al fianco di Carlo Conti sin dall’esordio del programma. A completare il ”collegio giudicante”, Enrico Montesano (per lui si tratta della seconda esperienza consecutiva) e il gradito ritorno di Christian De Sica, già in veste di giurato in quattro trascorse edizioni. Un terzetto che promette sì simpatia, ma nello stesso tempo quella competenza e professionalità sempre mostrata nelle precedenti edizioni. Anche quest’anno non ci saranno eliminazioni: grazie alla somma delle due votazioni alla fine di ogni trasmissione sarà decretato il vincitore di puntata e sarà stilata una classifica parziale che porterà alla proclamazione del vincitore finale. A ”decidere” i Big che dovranno essere imitati nella puntata successiva, l’ormai nota ”roulette-slot machine”. Ospite d’onore fuori gara, con le sue missioni ”impossibili” e con la sua simpatia, Gabriele Cirilli, fedelissimo del varietà, pronto a nuove ”sfide” da portare a termine. Nel corso delle settimane, i dodici protagonisti saranno preparati dagli integerrimi tutor pronti a curare in ogni minimo dettaglio (vocale e stilistico) i propri ”assistiti”: i ”vocal coach” Maria Grazia Fontana, Silvio Pozzoli, Dada Loi, e la ”actor coach” Emanuela Aureli. Tutti gli arrangiamenti musicali sono del maestro Pinuccio Pirazzoli, con la consulenza musicale di Fabrizio Bigioni. Tale e Quale Show è su Facebook e Twitter con l’hashtag #taleequaleshow. Il sito ufficiale è www.taleequaleshow.rai.it Prodotto da Rai1 in collaborazione con Endemol Shine Italy e basato su ”Your Face Sounds Familiar”, format originale di Gestmusic Endemol S.A., licenziato da Endemol Shine IP B.V., Tale e Quale Show è scritto da Carlo Conti, Ivana Sabatini, Emanuele Giovannini, Leopoldo Siano, Mario d’Amico e Francesco Valitutti. Le musiche sono del maestro Pinuccio Pirazzoli, le coreografie di Fabrizio Mainini, la scenografia di Riccardo Bocchini. La regia è curata da Maurizio Pagnussat.