Stupro a Roma, ecco i luoghi dove la finlandese è stata aggredita (video)

Stupro a Roma, ecco in un video i luoghi dove è avvenuta l’aggressione della ragazza finlandese. La giovane è stata aggredita uscita da un locale in Via Palestro, tra Termini e Castro Petrorio, e trascinata in via Mozambaro. Lì la giovane è stata picchiata con una grossa pietra, violentata e minacciata di morte e infine rapinata dei 40 euro che aveva in borsa da un cittadino bengalese di 22 anni. La ragazza aveva passato la serata con le amiche in un pub. All’uscita è stata avvicinata dal bengalese che si è offerto con garbo di accompagnarla a casa. La vittima voleva chiamare il taxi, ma ha cambiato idea convinta dal giovane e ha anche tranquillizzato un’amica che invece non voleva che accettasse il passaggio. Subito dopo il bengalese ha prima tentato un approccio. Respinto l’ha aggredita.