Stupri, a Napoli immigrato palpeggia una 24enne: lei si salva per un soffio

Ancora un caso di tentata violenza sessaule. Un 37enne originario dello Sri Lanka è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli per violenza sessuale. Ieri sera l’uomo ha bloccato una 24enne napoletana in strada alla stazione Garibaldi e ha cominciato a palpeggiarla cercando di convincerla ad avere un rapporto sessuale.

La giovane ha cominciato a urlare e la scena è stata notata da alcuni soldati del Reggimento Cavalleggeri Guide di Salerno che hanno subito chiamato i carabinieri. I militari sono intervenuti immediatamente sul posto arrestando il 37enne, che si trova ora in carcere. Alla 24enne, sotto choc, è stato diagnosticato uno stato d’ansia giudicato guaribile in tre giorni.