Sondaggio Sicilia, Musumeci stacca tutti: 42%. Il candidato Pd crolla all’8%

Secondo un sondaggio delll’Istituto Piepoli, Nello Musumeci (centrodestra) è in vantaggio nella corsa alla presidenza della Regione siciliana con il 42% delle preferenze del campione intervistato. Claudio Fava (sinistra) e Giancarlo Cancelleri (M5S) sono al 25%. In coda Fabrizio Micari, candidato del centrosinistra, con l’8%. Il dato dell’affluenza è stimato al 51%. Il sondaggio si basa su un campione di 500 persone, selezionati tra maggiorenni residenti in Sicilia, ed è stato effettuato telefonicamente a settembre.«Praticamente un plebiscito». Così il commissario  di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè, ha commentato il sondaggio. 

Intanto Nino Germanà, deputato regionale uscente di Alternativa popolare, ha ufficializzato il suo ritorno in Forza Italia. L’ha fatto a Palermo nel corso di un evento pubblico. Con lui Orazio Ragusa, deputato regionale uscente di Ragusa, che lascia il gruppo dei Centristi di Gianpiero D’Alia; Giovanni Lo Sciuto, che come Germanà lascia Ap ed entra nel partito di Berlusconi, nonché l’ex presidente dell’Assemblea regionale siciliana Francesco Cascio che compie il medesimo passaggio.