Sicilia, Musumeci chiama Sgarbi: «Sei un genio, aiutami a vincere»

«Al di là delle sigle e delle formule, la Sicilia ha bisogno di un progetto di governo alternativo e innovativo che faccia di questa terra un polo di attrazione di respiro internazionale. Per questo, credo che la mobilitazione delle migliori energie sia un dovere prima ancora che una scelta e, forte di questa consapevolezza, chiedo all’amico Vittorio Sgarbi un atto di servizio a favore dell’Isola che lui tanto conosce e ama.Gli chiedo di continuare la sua civica battaglia di “Rinascimento” accanto a me. Abbiamo bisogno della sua genialità e del suo dinamismo». Lo scrive su Facebook il candidato alla presidenza della Regione siciliana Nello Musumeci, nel giorno in cui i sondaggi lo indicano in pole position per le elezioni regionali. La lista di Sgarbi, in Sicilia, secondo un recente sondaggio del Corriere della Sera, viene stimata al 5%, con un potenziale che può superare anche l’8% secondo altri istituti di ricerca.

Lo storico e critico d’arte sarà capolista, come prevede la legge, in 3 collegi, con molta probabilità Palermo, Catania e Trapani. Lo storico e critico d’arte è fondatore del movimento “Rinascimento”, il cui manifesto è l’omonimo libro, scritto a quattro mani con l’economista Giulio Tremonti. «La Sicilia va rispettata come ogni altra Regione: merita attenzione, amore, intelligenza, cultura. E non vecchi e nuovi barbari. L’Isola vuole gli Dei», è stata, nei giorni scorsi, la dichiarazione programmatica di Sgarbi.