San Gennaro, Di Maio debutta baciando teca (e pantofola) al Cardinale. Il video

La sua prima uscita da candidato premier del M5S (in assenza di veri rivali nelle primarie grilline) Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera dei Deputati, l’ha fatta al Duomo di Napoli per le celebrazioni della festa di San Gennaro e del “miracolo” dello scioglimento del sangue del Santo. Affollatissima, come ogni 19 settembre, la Chiesa Cattedrale di Napoli dove anche quest’anno c’erano il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, anche presidente della Deputazione, organo che dal 1601 governa la Cappella del Tesoro di San Gennaro, e il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Nelle immagini il bacio dell’ampolla col sangue del Santo, scioltosi puntualmente di prima mattina.