Roma, paura a Piazza Navona: minaccia i passanti armato di coltello

Minacciava i passanti armato di coltello con l’intento di rubargli borse, portafogli e cellulari nel piano centro di Roma, a piazza Navona. Un romano di 47 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri del nucleo radiomobile subito dopo aver derubato l’ennesima “preda”, una donna di 45 anni. Come si legge nella cronaca del Messaggero, la signora, residente a Olevano Romano, che passeggiava con il cellulare in mano, era stata minacciata con il coltello. Spaventata, aveva consegnato immediatamente il cellulare al rapinatore che si era dato alla fuga tra i vicoletti che circondano piazza Navona. 

Derubata a Piazza Navona, chiama il 112

L’immediato allarme dato al numero unico di emergenza «112» ha consentito, però, alle pattuglie dei carabinieri, intervenute in breve tempo, di cinturare la zona dove l’uomo era stato visto fuggire, di individuarlo e di arrestarlo senza che questi potesse opporre alcuna resistenza. Il telefono è stato recuperato e restituito alla vittima mentre il 47enne è stato portato in caserma, in attesa del rito direttissimo.