Roma, aveva ben 765 multe da pagare. Beccato in auto in pieno centro

Circolava con un veicolo privo di assicurazione, con ben due sequestri alle spalle e un numero impressionante di verbali da pagare: ben 765 multe. Protagonista un uomo della provincia di Rieti, residente a Roma, fermato in via delle Botteghe Oscure da una pattuglia della polizia locale in servizio street control.

Il 75enne circolava senza assicurazione 

Insospettiti dalle condizioni di una vecchia utilitaria parcheggiata in divieto, gli agenti, appartenenti al Gpit, si sono fermati per accertare la situazione. I controlli a carico del proprietario e del veicolo, spiega la polizia locale, sono stati sorprendenti: l’uomo, 75 anni, poi arrivato sul posto, è risultato avere la patente scaduta da due anni e a carico una collezione di ben 765 verbali relative a multe mai pagati. Il veicolo, poi, rappresentava un vero pericolo ambulante, perché era sprovvisto di assicurazione e revisione da tempo imprecisato.

L’importo delle multe ammonta a 4772 euro

Alla contestazione dei nuovi verbali l’uomo ha addirittura protestato, ricorrendo all’ estrema difesa cui è costretto chiunque venga colto in flagranza di infrazione: «Invece di prendervela con i delinquenti ve la prendete con la gente onesta», che ha letteralmente fatto sobbalzare gli agenti della polizia municipale. Già sottoposto nel 2016 a due sequestri per la stessa infrazione, il veicolo è stato nuovamente sequestrato e affidato in depositeria. L’ammontare delle multe contestate (precedenti e quelle post-blocco, compresa quella per aver circolato con il veicolo sequestrato), fanno la bellezza, si fa per dire, di ben 4.772 euro.