Panico a Mumbai: 22 persone sono morte schiacciate dalla folla (video)

Almeno ventidue persone sono morte e più di trenta sono rimaste gravemente ferite in una calca scoppiata nei pressi di una stazione di Mumbai, in India. Secondo quanto riferiscono le autorità locali, la ressa è scoppiata nell’ora di punta dei pendolari al mattino sul ponte che collega le stazioni di Parel e Elphinstone. Quattro treni, hanno riferito alcuni testimoni, sono arrivati in contemporanea e mentre la folla accorreva per salire, alcune donne sono scivolate sul pavimento reso viscido dalla pioggia e sono state travolte, scatenando il caos. «Molti stavano aspettando sotto la banchina per ripararsi dalla pioggia: c’erano troppe persone in uno spazio stretto. Quando la gente ha iniziato a correre verso i loro treni, c’è stata la ressa», ha detto il portavoce della società ferroviaria Anil Saxena.  Le tv indiane hanno diffuso le immagini di passeggeri che cercano di rianimare alcune vittime con il massaggio cardiaco. Non è raro che, in India, avvengano incidenti del genere, soprattutto durante le feste religiose, quando grandi folle si radunano in aree piccole, nelle quali i controlli e le misure di sicurezza sono insufficienti.