Ostia, il centrodestra si accorda e si presenta unito con Monica Picca (FdI)

Il centrodestra torna a unirsi per le elezioni a Ostia. Sarà l’esponente di Fdi Monica Picca a correre per la presidenza del Municipio X di Roma, chiamato al voto il 5 novembre dopo oltre due anni di commissariamento. E’ quanto apprende l’Adnkronos da fonti del centrodestra romano. L’accordo è stato trovato ieri sera al termine dell’ennesimo tavolo dopo settimane di riunioni e trattative che hanno portato a un braccio di ferro tra Fdi e Fi, partito quest’ultimo che proponeva la candidatura dell’ex consigliera municipale Maria Cristina Masi. A differenza di quanto avvenuto poco più di un anno fa in occasione delle elezioni comunali, quando il centrodestra si presentò diviso, a Ostia la candidatura di Picca sarà sostenuta da Fdi, Fi, lista Marchini, Noi con Salvini, Partito Liberale, Luciano Ciocchetti e Andrea Augello. Il Municipio X fu sciolto per infiltrazioni mafiose nel 2015, in seguito all’inchiesta “mondo di mezzo”, e commissariato. Dopo lo scioglimento, il Municipio è stato gestito dal commissario prefettizio Domenico Vulpiani.