Mangiava solo frutta ma stuprava le vergini: arrestato un famoso guru indiano

Un altro popolare santone indu è stato arrestato in India con l’accusa di stupro. A finire in manette è stato il 70enne Kaushalendra Prapannacharya Falahari Maharaja, un guru dello stato indiano del Rajastan con seguaci anche all’estero, apparso più volte in pubblico accanto a politici o celebrità indiane. I suoi fedeli lo chiamano Falahari Baba, ovvero colui che mangia solo frutta. Ad accusare il santone è una studentessa di legge di 21 anni, che ha raccontato di essere stata violentata in agosto nel suo centro spirituale di Alwar. “Le nostre indagini preliminari hanno confermato che vi sono basi per una accusa di stupro”, ha dichiarato il portavoce della polizia Paras Jain, annunciando l’arresto di Falahari Baba. Il guru aveva tentato di sfuggire all’arresto recandosi in un ospedale privato per problemi di pressione alta. Successivi esami presso un ospedale pubblico lo hanno invece trovato in buona salute.

Se condannato, Falahari Baba rischia fino a dieci anni di carcere. Il mese scorso il santone Gurmeet Ram Rahim Singh è stato condannato a 20 anni di carcere per lo stupro di due discepole. Santone, cantante, attore e produttore cinematografico, Ram Rahim è anche noto per la sua linea di prodotti salutisti. Dopo la sua condanna vi sono state violente proteste dei suoi discepoli con decine di morti. La giovane donna che accusa Falahari Baba ha detto di aver trovato il coraggio di denunciare il santone dopo la condanna di Ram Rahim.