L’ottimismo della Meloni: «In Sicilia gli unici credibili siamo noi, vinceremo»

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, a margine di un’iniziativa del partito a Termini Imerese (Palermo) si è detta fiduciosa sulla possibilità che la proposta”credibile” del centrodestra in Sicilia, con la candidatura di Nello Musumeci, possa essere apprezzata dagli elettori. Ma la Meloni ha parlato anche di immigrazione, di sinistra e di legge elettorale: «È un dibattito che non mi interessa e che mi sembra abbastanza una pagliacciata. Ho previsto e continuo a prevedere che non si farà una modifica alla legge elettorale e che quindi non serviva un governo solo per fare la legge elettorale. Un governo che in realtà continua a fare solo i suoi affari sulla pelle degli italiani. Semmai arrivasse in Aula una proposta noi chiederemo due cose: che gli italiani scelgano il governo e che gli italiani scelgano i parlamentari». Ecco i tre stralci dell’intervista a Giorgia Meloni.