Le dieci strade più costose d’Italia: ecco dove hanno casa i veri Paperoni

Roma e Firenze guidano la classifica, seguite da Olbia, Capri, Milano e Forte dei Marmi. Si trovano in queste città le strade in cui comprare una casa costa di più. A stilare la curiosa top ten è stato il portale di annunci immobiliari Idealista.

Le strade di Roma sono le più care d’Italia

Le vie di Roma sono presenti ben tre volte nella classifica, con l’Appia Antica che conquista il podio assoluto della strada più cara. Il prezzo medio di una proprietà di lusso immersa nell’omonimo parco è di 5 milioni e 245mila euro circa. Al terzo posto della top ten si trova piazza di Spagna, con una media di oltre 4 milioni di euro. “Solo” sesta in Italia è, invece, piazza Navona, dove un appartamento degno di nota costa intorno ai 2 milioni e mezzo.

A Firenze due vie extralusso

Seconda per numero di vie extralusso è Firenze: ne ha due. La città conquista il secondo e il quarto posto in classifica per le case più care rispettivamente con viale Michelangiolo, a un prezzo medio superiore ai 4 milioni e 800mila euro, e con Lungarno Amerigo Vespucci, con quotazioni che si aggirano in media intorno ai 3,7 milioni di euro. 

La strada di Villa Certosa “solo” nona

Due vie in classifica anche per Olbia, anche se sarebbe meglio parlare della provincia di Olbia, in cui ricadono alcune delle località balneari più belle e rinomate al mondo. La quinta posizione della classifica va alla baia di Porto Istana, a sud della città, con un costo medio di oltre 2 milioni e mezzo, mentre si colloca in nona posizione Punta Lada a Porto Rotondo, la via – per capirsi – in cui si incontra Villa Certosa di Silvio Berlusconi. La casa del leader azzurro, però, dev’essere fuori dal computo medio, visto che viaggia su ben altri standard economici: quando il Cav la mise in vendita si parlò di una richiesta da 500 milioni di euro.

Anche a Capri, Milano e Forte dei Marmi la casa è carissima

Infine, presenti in classifica con una sola strada via Marina piccola a Capri, settima con una media di oltre 2 milioni e mezzo, via Manzoni a Milano, ottava con circa 2,3 milioni di richiesta, e viale Italico a Forte dei Marmi, dove la media di una residenza di lusso è di “appena” 2 milioni e 200mila euro, migliaia di euro in più, migliaia di euro in meno.