Kim: «Sanzioni contro di noi? La pagherete cara, ci sarà la catastrofe»

La Corea del Nord minaccia di passare alla “controffensiva” in caso di nuove sanzioni con “conseguenze catastrofiche”. In una dichiarazione del ministero degli Esteri divulgata dall’agenzia Kcna il regime nordcoreano annuncia: «Risponderemo alle efferate sanzioni e pressioni degli Stati Uniti con il nostro personale modo di passare alla controffensiva e gli Stati Uniti dovranno essere considerati totalmente responsabili per le catastrofiche conseguenze che ne deriveranno». Sotto la presidenza Trump, prosegue la nota, gli Stati Uniti sono diventati più “incoscienti” non lasciando alla Corea del Nord «altra scelta se non raddoppiare i nostri sforzi per rafforzare la potenza nucleare dello Stato». «Gli Stati Uniti non dovrebbero dimenticare neanche per un attimo la presenza della Repubblica democratica popolare coreana, potenza nucleare a tutti gli effetti in possesso di Icmb, bomba atomica e bomba a idrogeno».